Bodybuilding

Il Bodybuilding e gli allenamenti in palestra significa eseguire sia esercizi con pesi e macchine, che attività a corpo libero.

Per una corretta preparazione, occorre anzitutto stabilire gli obiettivi da raggiungere alla fine del ciclo di allenamento; ciascuno di noi, infatti, ha delle esigenze specifiche:

c’è chi preferisce dimagrire, chi desidera incrementare la propria massa muscolare e chi decide di porre rimedio ad un determinato disformismo.

In ogni caso, indipendentemente dai motivi che ci inducono a recarsi in palestra, i principali distretti che vengono normalmente sollecitati nel corso dell’allenamento sono il petto, il dorso, le spalle, le braccia, l’addome e le gambe.

Gli esercizi possono essere distinti in esercizi di base ed esercizi complementari. I primi coinvolgono da due a più articolazioni, consentendo un’escursione articolare limitata; i secondi sono esercizi monoarticolari, che permettono una maggiore estensione e contrazione muscolare.

Gli esercizi di base sono caratterizzati da un condizionamento muscolare di tipo generale, procurando un affaticamento globale dell’organismo.

Gli esercizi complementari, essendo monoarticolari, sono ben localizzati e isolano un singolo gruppo muscolare: ciò provoca una maggiore fatica specifica.

Infine, gli esercizi di base necessitano di una maggiore coordinazione, quelli complementari sono più semplici da eseguirsi e servono a modellare dettagliatamente un determinato distretto muscolare.

VUOI UN PERSONAL TRAINER?